Affina la ricerca (14602 products)

Tipo pittura

Destinazione d'uso

Formato

Funzionamento

Diametro (mm)

Larghezza (mm)

Lunghezza (mm)

Peso (kg)

Potenza

Come pulire il gres porcellanato e il bagno

Come pulire il gres porcellanato e il bagno

Per mantenere intatta nel tempo la bellezza delle piastrelle in gres porcellanato ti basterà seguire i nostri semplici consigli, in questo modo le piastrelle rimarranno nel tempo protagoniste indiscusse dei pavimenti e delle pareti della tua casa e del tuo bagno. Vediamo insieme che cos'è il gres e come pulirlo!

Che cos'è il gres porcellanato

Le piastrelle sono l'elemento caratteristico dei pavimenti e delle pareti di molti ambienti domestici, in particolar modo del bagno. Il materiale che contraddistingue le piastrelle utilizzate per pavimenti e rivestimenti è solitamente il gres porcellanato ovvero una ceramica a pasta compatta e dura, colorata e non porosa. La parola “grès” sta a significare che la massa ceramica della piastrella è estremamente greificata, quindi compatta, e per questo motivo molto resistente. Il risultato è un impasto di argilla magra, poco refrattaria, cotta al forno (1200-1400 C°) fino a raggiungere uno stato di vetrificazione non porosa e impermeabilità.

Le proprietà del gres

Il gres è uno dei materiali più utilizzati nell'arredamento soprattutto per determinate proprietà che lo rendono particolarmente indicato negli ambienti domestici coma bagno e cucina. Le caratteristiche principali del gres porcellanato sono le seguenti:

  • resistenza all'abrasione
  • resistenza al calpestio
  • resistenza all'usura e al tempo
  • resistenza ai prodotti chimici
  • resistenza all'azione degli agenti atmosferici
  • compattezza
  • versatilità
  • grande impatto estetico

Valore aggiunto del gres è la semplicità della posa in quanto, grazie all'innovazione tecnologica e a particolari accorgimenti, è facile applicare sia piastrelle di grandi dimensioni che quelle più piccole con spessori minimi. Il valore estetico non è da meno: basti pensare che collezioni di piastrelle spaziano tra finiture che imitano pietra, legno, marmo e anche tappezzerie originali con disegni e orli di ogni tipo. Stesso discorso vale per i formati: si va da dimensioni piccolissime tipo mosaico a maxi lastre effetto cemento.

Come pulire i pavimenti in gres porcellanato

Secondo la tipologia di gres porcellanato, esistono varie tecniche di pulizia e prodotti specifichi per pulire, sgrassare e detergere i pavimenti di quel tipo in modo semplice e funzionale. Ecco nello specifico come orientarsi:

Come pulire il gres effetto legno: spazzare il pavimento e ridurre la polvere utilizzando un panno specifico, successivamente utilizzare un detergente neutro; si consiglia di evitare prodotti oleosi per non rovinare o scheggiare la superficie;

Come pulire il gres ruvido: togliere accuratamente tutta la polvere in eccesso con uno straccio specifico; trattare successivamente il pavimento con un detergente non troppo invasivo affinché la superficie rimanga pulita e funzionale nel tempo;

Come pulire il gres opaco: la pulizia risulta più semplice in quanto si tratta di piastrelle di ceramica compatta e non porosa; è consigliabile utilizzare detergenti neutri per non creare aloni o fastidiose chiazze sulla superficie.

La linea IMPERCOT per la pulizia dei pavimenti in gres

Per un risultato ottimale su ogni tipologia di pavimento in gres, è possibile utilizzare i prodotti della linea IMPERCOT. Nel catalogo è possibile trovare prodotti con funzionalità mirate e sfruttabili anche per altri tipi di superficie:

DISINFOSF Detergente 5L Per Gres, Ceramica, Cotto E Pietre

DISINFOSF Lt.1 Detergente Disincrostante Gres, Ceramica, Cotto E Pietre Impercot

FENOMENAL Lt.1 Detergente Rigenerante Gres, Ceramica, Pietra E Marmi

Gres Restore 5 Lt

Kit Gres Restore Buffer Pad

Kit Rigenerante Gres

Come pulire il bagno

Per quanto riguarda la pulizia generale del bagno, si raccomanda l'utilizzo di un detergente neutro per non danneggiare sia le superfici dei sanitari che il pavimento. È sconsigliato l'uso di detergenti contenenti cere e additivi lucidanti in quanto possono creare aloni indesiderati soprattutto sui pavimenti. Per igienizzare l'ambiente è, invece, possibile usare sia la candeggina che l'ammoniaca ma sempre diluendole con l'acqua in quanto potrebbero risultare eccessivamente aggressive su alcune superfici.

Come pulire il bagno

Solo in caso di presenza di calcare e sporco ostinato è necessario un detergente acido, diluito in acqua a seconda dei casi. Inoltre, per tutte le superficie levigate, è necessario l'uso di attrezzature per la pulizia non abrasive per evitare la formazione di graffi antiestetici.

La linea IMPERCOT per la pulizia del bagno

Per le operazioni di pulizia sia ordinaria che straordinaria del bagno, IMPERCOT offre una linea di prodotti specifici che garantiscono risultati ottimali. Si tratta di detergenti neutri in varie formule che igienizzano le superfici senza danneggiarle in alcun modo. Ecco nello specifico i prodotti specifichi per il bagno con funzionalità mirate:

AQUAPLANING Trattamento Anticalcare Per Docce, Finestre E Sanitari

BEL BAGNO Detergente Anticalcare 500ml

NEUTRALMENTE Lt.1 Detergente Neutro Suprconcentrato

Sanasprint - Detergente Igienizzante Pronto All'uso 250 Ml